170321-Firma_2.jpg

Fonderie Far primo contratto interno

Nei giorni scorsi tra la Direzione della FAR SRL di Silla, (importante fonderia dell’ Appennino che occupa circa 120 dipendenti) le RSU Fiom e Fim è stata raggiunta un’intesa per il Contratto Integrativo Aziendale.

L’accordo, approvato ieri dalle Lavoratrici e dai Lavoratori riuniti in assemblea, è particolarmente significativo perché rappresenta il primo contratto aziendale nella storia della FAR.

Ulteriori motivi di soddisfazione riguardano i contenuti dell’accordo:
- l’incremento dei permessi retribuiti: 10 ore aggiuntive per visite mediche.
- maggiorazioni retributive sul turno notturno
-  l’incremento del numero degli RLS (Rappresentanti Lavoratori Sicurezza) da uno a due. Tale misura si è resa necessaria in quanto i lavoratori ruotano su tre turni e sono divisi in più stabilimenti. L’attenzione per la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori deve sempre essere messa al primo posto.

La Fiom la Fim esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto; un risultato che testimonia ancora una volta il livello diffuso di contrattazione nelle aziende del territorio.
Un ringraziamento particolare va alle RSU per il costante impegno dimostrato e ai
Lavoratori per la loro compattezza e unità senza le quali questo bel risultato non sarebbe stato possibile.

Fiom-Cgil Bologna
Fim-Cisl AMB

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna