211123_Mostra_fotografica.jpg

La Fnp Cisl nel territorio Mostra fotografica

"Immagini e voci, 40 anni di Fnp Cisl in Emilia Romagna" e “La Fnp Cisl nel territorio. I pensionati Cisl protagonisti”, sono i titoli delle due esposizioni della mostra fotografica, che documenta la storia del sindacato dei pensionati Cisl, Fnp, regionale e dell'area metropolitana bolognese, allestita a Bologna, con il patrocinio del Quartiere Santo Stefano, presso la sala Cavazza nella sede dello stesso quartiere.
La mostra aprirà i battenti giovedì 25 novembre, alle ore 16.15, con il taglio del nastro inaugurale di Roberta Li Calzi assessora Bilancio e Sport Comune di Bologna, Rosa Maria Amorevole presidente del Quartiere Santo Stefano e Gina Risi segretaria generale Fnp Cisl Area metropolitana bolognese. L’esposizione rimarrà, poi, aperta al pubblico nelle giornate di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8 alle 14, martedì e giovedì dalle 8 alle 18 fino al 3 dicembre.

Oltre cinquanta pannelli documentano il cammino della Fnp regionale che quest'anno festeggia il suo 40esimo compleanno. Tra le immagini esposte la foto del primo congresso regionale del 12 e 13 giugno 1981, la riproduzione originale del testo di Maria Angela Bighi e Lora Tamberlicchi che in quella occasione rivendicarono il ruolo delle donne nella società e nel sindacato, la dedica a “Gigi" Bonfanti, per undici anni segretario generale nazionale dei pensionati Cisl, scomparso di recente.

Nelle pareti che ospitano i trenta pannelli della storia della Fnp bolognese, nata invece nel 1955, risaltano le sei pagine di verbali del 28 settembre 1976, scritte a mano e redatte in bella calligrafia al termine della riunione di segreteria. Ed inoltre foto di lotte sindacali , tra le altre "Per lo sviluppo economico, la difesa dell'occupazione e dello stato sociale" il 24 settembre 1993 in Piazza Maggiore a Bologna, la manifestazione a Roma del 17 aprile 2004, l’adesione ad iniziative per la pace, nel 2018, a San Giorgio di Piano e le immagini dell’impegno dei volontari dell’Anteas.

In omaggio a tutti i visitatori il catalogo con immagini della mostra e il cofanetto con cartoline postali raffiguranti i manifesti dei dieci congressi regionali

Il sindacato non ha poi voluto dimenticare che il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Proprio per questo, come monito della violenza contro le donne il pannello posto all’inizio del percorso è un’immagine, a cura della Fnp Emilia Romagna e del suo Coordinamento Donne, con volti di donne, una panchina e scarpette rosse, dal titolo "Tutti insieme per contrastare le violenze contro le donne".

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna