• Home
  • Montecatone perseguire strada pubblica
  • Home
  • Montecatone perseguire strada pubblica
170731_ospedlae.jpg

Montecatone perseguire strada pubblica

"La vera sfida per Montecatone è la strada pubblica" così interviene la Cisl Fp Area metropolitana bolognese sul futuro dell'Ospedale di alta specialità.

"La scelta di indire un bando apposito per la designazione del nuovo Direttore generale dovrebbe costituire - secondo la sigla della Cisl - l’avvio di un percorso finalizzato al riconoscimento di Montecatone Rehabilitation Institite a IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) con disciplina pubblica nell’ambito del progetto di riforma che si sta avviando a livello regionale".

"Perché fermarsi - prosegue il sindacato - solo all’equiparazione delle procedure formali per l’assegnazione di un incarico dirigenziale? Parliamo, infatti, di una struttura partecipata interamente da soci pubblici che ha tutte le caratteristiche di alta specializzazione e di vocazione alla ricerca scientifica, requisiti necessari per poterla inserire nel sistema pubblico degli IRCCS, riconosciuto a livello nazionale. E' questo l'impegno che l'Amministrazione comunale dovrebbe assumersi nei confronti della CTSS (Conferenza territoriale socio-sanitaria) metropolitana e della Regione Emilia Romagna".

"Questa, infatti, è la strada che andrebbe percorsa - conclude Cisl Fp - Per far sì che la struttura imolese si integri nel progetto di valorizzazione delle eccellenze territoriali delineato dalla CTSS metropolitana. Una scelta che consentirebbe di innalzare il livello di professionalità dei lavoratori attraverso un coinvolgimento più diretto con il mondo dell’Università, di incrementare le garanzie contrattuali per gli stessi e di garantire livelli occupazionali più elevati, in linea con gli standard oggi presenti negli altri due IRCCS del territorio metropolitano (Istituto Ortopedico Rizzoli e Bellaria)".

 

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna