• Home
  • News
  • Presidio lavoratori OMC Bologna
  • Home
  • News
  • Presidio lavoratori OMC Bologna
170620_presidio.jpg

Presidio lavoratori OMC Bologna

Dal 1 gennaio 2018 le attività dello storico impianto OMC di Trenitalia (ex OGR) di via Casarini si trasferiranno in altra sede e, con esse, 123 lavoratori diretti di produzione dipendenti di Trenitalia.

Ad oggii sindacati non hanno nessuna informazione in merito al destino di circa 30  lavoratori, attualmente impiegati in Officina nelle pulizie e attività accessorie in appalto, al momento dipendenti dalla cooperativa Domino Multiservice.

Già il 7 giugno scorso le organizzazioni sindacali territoriali dell’Emilia Romagna avevano richiesto un incontro urgente con il committente (Trenitalia) senza ricevere risposta alcuna.

Il giorno 27 luglio 2017 è organizzato il presidio dei  lavoratori degli appalti ferroviari dell'OGR di Bologna per chiedere con forza al committente Trenitalia garanzie in merito alla tutela e conservazione dei posti di lavoro.

Inoltre, dalle ore 10,30 alle 11,00, questi lavoratori degli appalti saranno affiancati dai ferrovieri dell’OGR di Bologna che manifesteranno insieme ad essi in segno di solidarietà.


PRESIDIO
giovedì 27 luglio 2017

davanti all'ingresso dell'OMC di Bologna (ex OGR), via Casarini 25, Bologna, dalle ore 9,00 alle ore 11,00




Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna