201112-Liber_Paradisus.jpg

Sciopero Cisl Fp Comune Bologna

Nulla di fatto dopo l’incontro in Prefettura svoltosi, questa mattina, tra l’Amministrazione e  Cisl Fp Area metropolitana bolognese,  a proposito dello smart working e dei protocolli di sicurezza con particolare riferimento ai servizi 0-6 anni,  per i lavoratori del Comune di Bologna.

Cisl Fp aveva indirizzato la lettera al Prefetto per attivare la procedura di conciliazione e raffreddamento a proposito dell’applicazione della circolare sullo smart working , in palese conflitto con l’ultimo Dpcm secondo il sindacato, e sulla mancata applicazione dei protocolli di sicurezza nei servizi educativi da parte dell’Amministrazione Comunale.

“A questo punto non ci resta che proclamare lo sciopero – dichiara Kevin Ponzuoli, segretario Cisl Fp Area metropolitana bolognese- che si articolerà con 8 ore di sciopero nel giorno 4 dicembre a cui affiancheremo presidi settimanali informativi.  Siamo molto amareggiati dall’essere stati costretti ad intraprendere lo sciopero ma l’atteggiamento di chiusura da parte dell’Amministrazione comunale non ci ha permesso di fare altrimenti ”.

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna