Home » News » News » Tavolo Salvaguardia ex Cogne Imola

Tavolo Salvaguardia ex Cogne Imola


Pubblicato il: 8 Marzo 2024
Nella categoria:

Il comunicato stampa Fim, Fiom, Uilm a proposito vertenza Sant’ Andrea Textile Machines e il magazzino di Imola.

Si è svolto, venerdì 8 marzo, l’ incontro convocato dal Tavolo di salvaguardia presso la Città metropolitana in merito alla vertenza Sant’ Andrea Textile Machines e il magazzino di Imola.

L’ azienda ha confermato l’esubero di personale all’ interno del gruppo e di 3 lavoratori sui 6 rimasti nello storico sito di Imola
La Direzione al tavolo, ha sottolineato la necessità di ridurre i costi per poter salvaguardare la sostenibilità aziendale e di conseguenza il mantenimento dell’ intero gruppo che ha sede a Novara.

Scongiurati i trasferimenti e i licenziamenti dei lavoratori di Imola in quanto Fim Fiom e Uilm hanno richiesto l’attivazione di ammortizzatori sociali utili alla salvaguardia dell’ occupazione e il mantenimento del magazzino di Imola.

L’ azienda si è presa l’impegno a valutare tali strumenti , garantendo al momento il prosieguo dell’ attività.

“È un primo passo, frutto anche delle azioni di sciopero messe in campo dai lavoratori e dalle organizzazioni sindacali. Abbiamo richiesto di attivare qualsiasi strumento utile al mantenimento dei livelli occupazionali su Imola a partire dagli ammortizzatori sociali- comunicano da Fim Fiom e Uilm territoriali “

Seguiranno futuri incontri presso il Tavolo di salvaguardia al fine di monitorare il percorso intrapreso.
Martedì inoltre si svolgerà un’assemblea con i dipendenti.

Al tavolo erano presenti oltre al capo di gabinetto della Città Metropolitana Lo Giudice, i tecnici della stessa e la delegazione aziendale, anche il sindaco di Imola Marco Panieri e l’ assessore alle attività produttive del Comune di Imola Pierangelo Raffini.


CISL AREA METROPOLITANA BOLOGNESE

Indirizzo: Via Milazzo 16  - 40121 BOLOGNA
Tel: 051 25 66 11
Email: ustm.bo@cisl.it ust.bologna@pec.cisl.it
C.F.: 80058950371