Home » News » News » Centro Editoriale Dehoniano presidio

Centro Editoriale Dehoniano presidio


Pubblicato il: 15 Marzo 2022
Nella categoria:

Sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori del Centro Editoriale Dehoniano (Ced)

Le lavoratrici e i lavoratori saranno in presidio domani mercoledì 16 marzo dalle 14.30 in via Zamboni 13 a Bologna in contemporanea con la riunione del Tavolo di salvaguardia del patrimonio produttivo, convocato dalla Città metropolitana.

Le/i venti dipendenti chiedono certezze sul proprio futuro e precise garanzie sulla continuità aziendale con il mantenimento di tutti i posti di lavoro.

Il Centro Editoriale Dehoniano dichiarato fallito in ottobre, è ora in esercizio provvisorio fino a giugno, nel frattempo l’attività continua seppur ridotta e con i lavoratori alle prese con le buste paga tagliate da un pesante ricorso alla cassa integrazione.

Le lavoratrici e i lavoratori, quindi, faranno sentire la propria voce mercoledì in via Zamboni, sotto la sede della Città Metropolitana dove si terrà il Tavolo, per chiedere alle Istituzioni e all’imprenditoria Bolognese di fare la propria parte per salvare questo patrimonio economico e di storia dell’editoria e cultura del nostro territorio salvaguardando le professionalità e il lavoro di tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori


CISL AREA METROPOLITANA BOLOGNESE

Indirizzo: Via Milazzo 16  - 40121 BOLOGNA
Tel: 051 25 66 11
Email: ustm.bo@cisl.it ust.bologna@pec.cisl.it
C.F.: 80058950371